Scadenza contratto in vista? Ecco una piccola guida per riconsegnare l’auto in ottime condizioni e senza rischi


Mediamente giovane, bene informato, attento all’ambiente e al portafogli.
È questo l’identikit di chi abitualmente sceglie l’affitto auto lungo termine privati. Sebbene la formula preveda una durata contrattuale dai 12 mesi in su, il momento della riconsegna del veicolo prima o poi arriva. Per evitare spiacevoli sorprese e incorrere in sanzioni, meglio controllare bene tutte le clausole contrattuali e assicurarsi di restituire un veicolo in buono stato alla scadenza. Come fare?

Prendete nota dei consigli per consegnare l’auto in perfetto stato ed evitare spiacevoli conseguenze secondo gli esperti del noleggio a lungo termine Syntonia.

Controllare il buono stato della carrozzeria e delle parti del veicolo

Uno dei buoni motivi per scegliere il noleggio a lungo termine privati? La certezza di una manutenzione, ordinaria e straordinaria, e di un’assistenza qualificata, inclusa nel canone mensile. Eppure, l’utilizzo del veicolo e la normale usura dovuta al trascorrere del tempo, insieme ad eventuali sinistri e piccoli danneggiamenti possono mettere a rischio il buono stato della vettura al termine del contratto.

controllo-carrozzeria-auto.jpgPrima di procedere alla restituzione, si consiglia di fare un controllo per verificare che ogni parte della carrozzeria e del motore sia in buono stato. Questo aiuterà certamente a evitare brutte sorprese.

Lavare accuratamente il veicolo

Anche se può sembrare scontato, prima di riconsegnare un veicolo preso a noleggio è buona norma provvedere a una pulizia accurata. Meglio affidarsi a un autolavaggio specializzato anche nella pulizia e disinfezione degli interni, per lavare a fondo anche l’abitacolo, tappetini e la moquette.

Questa scelta assicura l’uso di prodotti e attrezzature specifici che eviteranno danni ai materiali e alla carrozzeria, oltre a garantire un risultato impeccabile.

Verificare il chilometraggio

Il vostro contratto di affitto auto lungo termine privati prevede un chilometraggio annuo massimo? Prima della restituzione, è bene verificare di non aver sforato quello pattuito al momento della configurazione del veicolo.

controllo-chilometraggio-auto.jpgUn consiglio? Accertatevi che sia prevista una soglia di tolleranza oppure, se siete ancora in tempo, richiedete un ricalcolo, per avere una variazione nella durata e nel numero di chilometri consentiti dal vostro contratto di noleggio.

Verifica dei documenti del veicolo

Esattamente come un’auto di proprietà, un veicolo a noleggio ha i suoi documenti indispensabili per legge ai fini della circolazione. Per non incorrere in spiacevoli sorprese, vi consigliamo di assicurarvi che al momento della restituzione la vettura abbia il libretto di circolazione e di manutenzione, il tagliando assicurativo, le doppie chiavi e ogni altra eventuale dotazione fornita al momento della stipula del contratto di affitto auto lungo termine privati.

Denunce per sinistri e danneggiamenti

Uno degli errori più frequenti quando ci si mette alla guida di auto a noleggio è quello di trascurare eventuali denunce per sinistri o danni.

comunica-denunce-e-danneggiamenti.jpgPrima di procedere alla riconsegna, assicuratevi di aver dichiarato tutto: la denuncia dovrebbe avvenire sempre nei giorni immediatamente successivi al sinistro, evitando salate multe.

Contattate subito i consulenti Syntonia e scoprite tutti i vantaggi del noleggio a lungo termine per privati.

Newsletter