Anche per imprese e partite IVA, il noleggio a lungo termine rappresenta una scelta globalmente vincente 


Aziende e possessori di partita IVA si chiedono sempre più spesso: meglio il noleggio auto a lungo termine o l’acquisto del veicolo? Le valutazioni sono legate a motivazioni di natura fiscale, senza considerare altri aspetti di natura pratica e gestionale, inevitabilmente connessi all’utilizzo e al possesso di un veicolo.

A influire sulla decisione, non mancano gli aggiornamenti della vigente normativa in tema di detrazioni, deducibilità e ammortamento auto professionisti che portano a rivedere le posizioni a riguardo. Le differenze interessano anche la tipologia di soggetti coinvolti, a seconda che si tratti di aziende, professionisti o di agenti e rappresentanti di commercio.

Dunque, qual è la scelta migliore? Ecco cosa c’è da sapere.

Deducibilità costi auto per partite IVA e professionisti 2019

A partire dal 2013, la deducibilità dei costi relativi ai mezzi di trasporto usati in via non esclusiva da imprese e professionisti ha subìto un notevole ridimensionamento.

Per questa tipologia di veicoli la percentuale di deducibilità del costo si è ridotta dal 40% al 20%.
Gli importi massimi riconosciuti fiscalmente restano fermi a € 18.075,99 in caso di acquisto o leasing, e € 3.615,20, per il noleggio a lungo termine partita IVA.

Più nel dettaglio, la deducibilità dei costi auto per imprese e professionisti è del 20%, mentre per gli autoveicoli in uso promiscuo ai dipendenti è pari al 70%. Restano deducibili all'80% i costi per i mezzi di trasporto utilizzati da agenti e rappresentanti di commercio che godono anche di limiti massimi più elevati. In sintesi, i costi massimi fiscalmente riconosciuti per acquisto e leasing sono rimasti invariati, mentre è variata la percentuale di deducibilità a essi applicata e le relative quote di ammortamento.

deducibilita-costi-auto.jpg

Limiti di deducibilità sui costi auto per professionisti e imprese

Per fare ulteriormente chiarezza sul tema dell’ammortamento auto professionisti e imprese, è utile specificare i limiti di deducibilità introdotti dal legislatore. In particolare, i limiti di deducibilità al 20% riguardano:

Quest’anno, inoltre, non è stato prorogato il super ammortamento per le auto. 
I veicoli acquistati dopo settembre 2018 non possono usufruire di questa agevolazione. 

Noleggio a lungo termine professionisti: i vantaggi della scelta

Sebbene per effetto degli ultimi interventi normativi per alcune categorie il noleggio con ammortamento auto professionisti potrebbe non apparire l’opzione fiscalmente più conveniente, è bene ponderare la scelta tenendo conto di altri aspetti.

Il noleggio a lungo termine si rivela una soluzione vincente anche per i tanti vantaggi di natura pratica e gestionale. Questa opzione infatti permette di beneficiare di tantissimi servizi accessori, tutti inclusi nel canone mensile: manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazione, bollo auto, soccorso stradale h24, sostituzione del mezzo e chilometraggio illimitato sono tra questi.

A chi preferisce il noleggio a lungo termine per la propria attività, basterà affidarsi a consulenti esperti, in grado di individuare in fase di stipula del contratto la quota del canone riferita alla tariffa del noleggio del mezzo, indicando separatamente le spese accessorie. In tal modo tali spese non concorrerebbero al raggiungimento della soglia di € 3.615,20 euro, scontando il solo limite di deducibilità del 20%, figurando come spese relative all’auto.

Affidatevi ai professionisti del noleggio auto a lungo termine di Syntonia per trovare la soluzione più adatta voi.

Newsletter