La mobilità green è in rapida crescita e sempre più automobilisti scelgono il noleggio a lungo termine di auto elettriche. Scopriamo di più sul tema

COLONNINE RICARICA AUTO ELETTRICHE: TIPOLOGIA, POTENZA, VELOCITÀ
NOLEGGIO AUTO A LUNGO TERMINE LOMBARDIA
COME LOCALIZZARE LE COLONNINE RICARICA AUTO
RICARICA AUTO ELETTRICHE: QUANTO COSTA E COME SI PAGA?
AUTO ELETTRICHE A NOLEGGIO: PROSPETTIVE FUTURE

Il mondo della mobilità sta cambiando rapidamente e l’alimentazione elettrica gioca un ruolo da protagonista. Sono sempre di più gli automobilisti che abbandonano i carburanti tradizionali, così come quelli che scelgono auto elettriche a noleggio a lungo termine, anche per la convenienza e la praticità garantite da questa formula.

Ma come e dove è possibile ricaricare le auto elettriche? Lo scenario in Italia è in continua evoluzione e le opzioni sono molteplici, sia per quanto riguarda le tipologie di stazioni che per modalità e costi nell’utilizzo. Per questo oggi vi proponiamo un approfondimento che vi aiuterà a orientarvi nel mondo della ricarica dei veicoli elettrici

COLONNINE RICARICA AUTO ELETTRICHE: TIPOLOGIA, POTENZA, VELOCITÀ

Le colonnine, pubbliche o domestiche, permettono di collegare l’auto direttamente alla rete elettrica attraverso degli appositi connettori ed effettuare così la ricarica.

Potenza e velocità variano a seconda delle tipologie di postazioni: si può andare dai 3 kW delle utenze domestiche ai 22-43 kW delle stazioni pubbliche accelerate, fino a superare i 50-100 kW nelle stazioni con reti ultra veloci. In ogni caso, il tempo necessario a completare una ricarica dipende anche dal modello di auto e dal suo sistema di assorbimento di energia.

In generale, se con una rete domestica standard sono necessarie circa 12 ore, su una rete pubblica veloce il tempo di ricarica si aggira intorno alle 2 ore, mentre con le ricariche ultra veloci possono bastare anche pochi minuti.

Le colonnine di ricarica domestica sono in rapida crescita, anche grazie agli incentivi a copertura delle spese di installazione. Ma per la maggior parte degli automobilisti, e soprattutto per chi ha scelto di utilizzare auto elettriche a noleggio, la risorsa principale rimane la stazione di ricarica pubblica. Vediamo quindi di capire qualcosa in più sulla loro diffusione e su come utilizzarle. 

come-localizzare-colonnine-ricarica.jpg

NOLEGGIO AUTO A LUNGO TERMINE LOMBARDIA

Secondo lo Smart Mobility Report del Politecnico di Milano (sett. 2019) in Italia sono presenti circa 8.200 colonnine, quasi tutte in ambito urbano, su strade e parcheggi (circa 70%) o in punti di interesse come centri commerciali o concessionarie auto (20/25% circa). La distribuzione è ancora molto irregolare sul territorio, con una netta prevalenza delle regioni del nord Italia e soprattutto della Lombardia che, trainata da Milano e dal suo modello estremamente avanzato di mobilità smart, vanta oltre 1.000 punti di ricarica

Non a caso il servizio di auto noleggio lungo termine Milano mostra segni positivi anche per le auto green: una survey all’interno dello Smart Mobility Report dimostra infatti che a una maggiore percezione di adeguatezza dei sistemi di ricarica pubblici corrisponde una maggiore propensione a scegliere il veicolo elettrico, cosa che vale sicuramente per l’acquisto ma anche per il noleggio auto elettriche

COME LOCALIZZARE LE COLONNINE RICARICA AUTO

Non diciamo niente di nuovo affermando che il “migliore amico” dell’automobilista elettrico è lo smartphone: sono moltissime le app che permettono di localizzare le stazioni più vicine, filtrarle in base alle preferenze, prenotare e gestire la sessione di ricarica e, in alcuni casi, anche effettuare il pagamento.

Tra le soluzioni multigestore gratuite ci sono PlugShare, Next Charge o EvwayJuicePass, e-Moving e Recharge Around, invece, sono le app sviluppate dai principali gestori di energia elettrica e servizi di e-mobility (Enel X, A2A e Repower).

Un altro strumento utile per individuare le stazioni di ricarica, soprattutto se state pianificando un lungo viaggio, è Google Maps che, oltre a localizzare le colonnine, fornisce informazioni pratiche come quantità di postazioni, potenza, modalità di prenotazione e pagamento. 

app-ricarica-auto-elettriche.jpg

RICARICA AUTO ELETTRICHE: QUANTO COSTA E COME SI PAGA?

Localizzare le colonnine è essenziale, ma lo è anche conoscere le opzioni e i costi di ogni gestore. Enel e A2A, ad esempio, propongono diversi piani di ricarica, in modalità pay per use o flat, con un costo medio di ricarica di 0,40/0,50 €/kWh. Repower, dedicata esclusivamente a flotte aziendali o società di noleggio e car sharing, lascia ai clienti la definizione della tariffa, che generalmente è composta da un fisso per ricarica e un costo variabile in base ai kWh (intorno ai 0,30€/kWh).

Visto che le società hanno la possibilità di mettere le colonnine a disposizione anche degli utenti esterni, le stazioni Repower sono localizzate dalle principali app e quindi utili non solo a chi usa auto elettriche a noleggio ma a tutti gli automobilisti. 

Anche le modalità di pagamento sono diverse e dipendono dagli operatori: alcuni utilizzano l’app proprietaria, altri richiedono l’uso di una carta apposita. In generale, la sostanziale mancanza di interoperabilità tra gestori rende ad oggi praticamente impossibile farlo tramite contanti o carta di credito, quindi è bene informarsi preventivamente prima di stabilire dove fermarsi per il rifornimento. 

AUTO ELETTRICHE A NOLEGGIO: PROSPETTIVE FUTURE

L’infrastruttura per la ricarica è in rapida diffusione e gli studi di settore prevedono che nei prossimi 10 anni assisteremo a un’enorme crescita del numero delle colonnine di ricarica auto elettriche, alla semplificazione nelle modalità di pagamento e al graduale uniformarsi di piani e tariffe.

Ottime prospettive che rendono ancora più invitante la scelta di un veicolo elettrico a noleggio lungo termine: una soluzione pratica e di facile gestione, che contribuisce a ridurre drasticamente il nostro impatto ambientale.

Sfogliate subito il nostro catalogo e scoprite le proposte Syntonia per le auto elettriche a noleggio.

Newsletter