Ecco come funzionano i seggiolini auto bambini antiabbandono, quanto costano e come ottenere il contributo all’acquisto. Per essere in regola e guidare in totale sicurezza

Bonus dispositivo antiabbandono
Seggiolini antiabbandono: come funzionano
Dispositivi antiabbandono: quanto costano
In tutta sicurezza sulle auto a noleggio Syntonia

L’obbligo di avere a bordo seggiolini antiabbandono per tutte le auto che trasportano bimbi di età inferiore ai 4 anni è attivo fin dallo scorso 7 novembre 2019, a seguito del decreto attuativo dell’articolo 172 del Codice della Strada.

La sua entrata in vigore, pur se precedentemente annunciata, è stata molto repentina e ha messo in difficoltà non poche famiglie e genitori, tanto che il Ministero aveva accordato un periodo cuscinetto di 120 giorni per mettersi in regola.

A partire dal 6 marzo 2020, però, la tolleranza passa a zero. Le sanzioni previste per le auto sprovviste di dispositivo o di seggiolini antiabbandono sono molto severe, con penali che vanno da 83€ a 330€ (che si riducono a 58/100€ se si paga entro cinque giorni) e la sottrazione di 5 punti dalla patente.

Bonus dispositivo antiabbandono

Per agevolare genitori e famiglie nell’adeguare i propri autoveicoli, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha previsto un aiuto concreto tramite un bonus dedicato.

Sulla piattaforma www.bonuseggiolino.it è possibile richiedere un contributo di 30€ per ogni dispositivo acquistato (con il limite di massimo 1 per bambino). Il contributo è disponibile sia per chi deve ancora acquistarlo, sia per chi ne è già in possesso (dietro presentazione dello scontrino o ricevuta fiscale comprovante l’acquisto).

L’accesso alla piattaforma avviene tramite credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), ma se non ne siete in possesso niente paura: sul sito sono presenti informazioni e link che accompagnano nella richiesta e ottenimento delle credenziali.

seggiolini-antiabbandono-come-funzionano.jpg

Seggiolini antiabbandono: come funzionano

L’obbligo di avere a bordo dei dispositivi antiabbandono è stato introdotto per contrastare il fenomeno dell’amnesia dissociativa, che può provocare la dimenticanza del bambino all’interno dell’autoveicolo con tragiche conseguenze.

Questi sistemi monitorano la presenza del bambino sul seggiolino e si attivano se ci si allontana dall’auto senza il piccolo, emettendo una segnalazione visiva e acustica, oppure visiva e di vibrazione. Il dispositivo può essere collegato al proprio smartphone tramite un’app dedicata o bluetooth, in modo da ricevere una notifica immediata in caso di attivazione. Il sistema invierà inoltre una richiesta di soccorso a dei numeri “amici” – dell’altro genitore, dei nonni o altre persone di fiducia – precedentemente impostati. 

Dispositivi antiabbandono: quanto costano

Prima di tutto è importante chiarire che per conformarsi alla normativa ci sono diverse possibilità: esistono infatti dispositivi da montare su un seggiolino standard – quindi senza bisogno di acquistarne uno nuovo – oppure seggiolini che hanno il dispositivo già integrato.

I costi possono variare sensibilmente, a seconda del tipo di dispositivo e del modello. Il prezzo dei dispositivi da montare va in genere dai 50€ ai 100€, mentre i seggiolini integrati possono costare tra 150€ e 500€, a seconda di marca e modello.

In tutta sicurezza sulle auto a noleggio Syntonia

Se state pensando di passare al noleggio auto a lungo termine, oppure avete già un contratto con Syntonia, potete contare sulla disponibilità di una vasta gamma di opzioni per adattare la vostra auto alle nuove normative, personalizzando il veicolo con il dispositivo o seggiolino antiabbandono che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Per stare al riparo da sanzioni e penali, ma soprattutto per una guida in sicurezza, per voi e per i vostri bambini.

Newsletter