Oltre al noleggio auto, che continua a conquistare sempre più automobilisti, quali sono i mezzi preferiti per vivere le aree urbane?

Il trasporto pubblico
Biciclette tradizionali o elettriche
Car sharing
Monopattino

Ogni giorno la vita ci porta fuori casa: al lavoro, a fare spese, sport o vedere gli amici. E anche se nei mesi appena trascorsi siamo rimasti in casa il più possibile, continuiamo ad avere bisogno di spostarci e vogliamo farlo nel modo più confortevole, pratico e, se possibile, ecologico.

L’automobile rimane certamente il mezzo preferito dagli italiani, e il noleggio auto a lungo termine da molto tempo si è affermato come una delle scelte più pratiche e convenienti, per via dei vantaggi gestionali ed economici che comporta rispetto all’acquisto. Ma allo stesso tempo altre modalità cominciano a prendere piede, soprattutto nei contesti urbani.

Dai più tradizionali trasporti pubblici alla più recente pratica dello sharing, ecco alcune delle soluzioni alternative all’auto più scelte da chi vive in città. 

Il trasporto pubblico

Autobus, tram e metropolitana rappresentano le alternative all’auto per eccellenza. Una rete capillare e ben servita di mezzi permette di muoversi liberamente in città in maniera pratica ed economica.

trasporto-pubblico.jpgNaturalmente è necessario che la rete sia funzionale, altrimenti si rischiano ritardi, disservizi e difficoltà che spesso scoraggiano gli utenti. In questo periodo particolare in cui viviamo, inoltre, i mezzi pubblici hanno subito in modo particolare le conseguenze della pandemia, con la necessaria riduzione della capienza e le maggiori difficoltà nel mantenere le norme di distanziamento. Il trasporto pubblico rimane comunque una risorsa fondamentale e indispensabile per chiunque voglia spostarsi in città senza usare l’automobile.

Biciclette tradizionali o elettriche

La bicicletta sta vivendo in questo periodo un’enorme crescita. Già uno dei mezzi preferiti da una grande quantità di persone, e non solo dagli amanti dello sport, adesso è diventata una delle soluzioni più usate per chi vuole muoversi in città.

Specialmente se questa è bike friendly, quindi dotata di piste ciclabili, aree a bassa velocità e numerosi posteggi. Con la nascita dei servizi di bike sharing, poi, l’uso della bici come alternativa all’auto si è esteso ulteriormente, coinvolgendo ad esempio i turisti, così come i molti pendolari che raggiungono la città con il trasporto pubblico e la utilizzano per raggiungere il posto di lavoro.

bicletta-elettrica.jpgSe per i mezzi pubblici la pandemia ha determinato una crisi, tra l’altro, per la bicicletta invece è successo l’opposto. Per incentivarne l’uso, infatti, il Governo ha predisposto un bonus che permette di ricevere un rimborso pari al 60% della spesa per l’acquisto di biciclette, sia tradizionali che a pedalata assistita. Le città si avviano a diventare sempre più sicure anche per i ciclisti e può senz’altro valere la pena di valutare questa scelta. Tra le alternative all’auto, però, non è detto che la bici sia adatta a tutti: ragioni di salute, di età, di famiglia, lavoro e ritmi di vita possono richiedere comunque l’utilizzo di un’auto per alcuni spostamenti fondamentali. In questo caso, per chi non può o non vuole acquistare l'auto, la soluzione del noleggio a lungo termine è senz’altro vincente.

Car sharing

I vantaggi del car sharing stanno nel basso costo, nell’alta disponibilità e nella grande libertà di utilizzo all’interno delle cerchie urbane servite. Oggi sono molte le città italiane che possono contare su diverse flotte a disposizione per spostamenti veloci e pratici, senza preoccupazioni come le spese di carburante o il parcheggio. Da tempo poi cominciano a farsi strada servizi di car sharing (o di moto sharing, per chi preferisce lo scooter) ad alimentazione elettrica, che contribuiscono anche a limitare il livello di emissioni.

car-sharing.jpgIn questo momento particolare, però, anche per il car sharing le difficoltà si fanno sentire: le necessità di sanificazione di ogni veicolo dopo l’utilizzo compromettono la disponibilità dei mezzi. Per questo molte persone preferiscono affidarsi al proprio veicolo per una maggiore sicurezza.
Per chi ha la necessità di usare la macchina spesso, soprattutto muovendosi dentro e fuori le aree urbane, può essere conveniente valutare il noleggio a lungo termine, che permette di avere la totale disponibilità di un veicolo proprio, in tutta sicurezza e godendo dei servizi di manutenzione e gestione inclusi nel costo.

Monopattino

Tra i mezzi di spostamento urbano in maggiore crescita in questo periodo c’è infine il monopattino. Relegato per molto tempo alla sfera dei giochi per bambini, negli ultimi anni è diventato uno dei mezzi preferiti per chi deve spostarsi in città in modo agile e rapido, magari anche combinando il viaggio con mezzi pubblici come treno o metropolitana.

Leggero e pratico, infatti, il monopattino può essere facilmente ripiegato e trasportato. Come le biciclette, anche i monopattini hanno la versione assistita con motore elettrico (quindi anche altamente sostenibile) e possono adattarsi a diverse persone ed esigenze. A preferire questa soluzione sono in particolare i turisti, i giovani e i lavoratori che non vogliono perdere tempo nel traffico o alla ricerca di parcheggio per raggiungere il proprio ufficio.

monopattino.jpgDopo un iniziale periodo di assestamento, in cui molte città hanno faticato a trovare la migliore modalità di gestione dei monopattini, soprattutto in termini di sicurezza stradale, oggi questi pratici mezzi si sono definitivamente conquistati un posto tra le migliori alternative all’auto in città. Tanto da rientrare nel già citato “bonus biciclette”, che copre anche l’acquisto di monopattini a spinta o elettrici.

Praticità, basso impatto ambientale e vantaggi economici sono le motivazioni principali per chi sceglie di muoversi in città utilizzando queste soluzioni alternative all'auto. Ma sappiamo bene che ci sono molte occasioni in cui della macchina non si può fare a meno, e in questi casi è comunque possibile non rinunciare a convenienza e sostenibilità, magari scegliendo un noleggio a lungo termine di un’auto ibrida o elettrica: totale libertà di movimento e risparmio sulle spese, con tutti i vantaggi di un’auto di proprietà.

Contattate ora i nostri esperti Syntonia per scoprire il nostro noleggio a lungo termine!

 

Newsletter